Pochi controlli generano guai

Ristorante di Villa Olmo/1

A proposito del degrado del ristorante di Villa Olmo, si sarebbe potuta completare la notizia facendo presente che se si è giunti a uno stato “grave” di degrado la responsabilità è anche degli organi di controllo del Comune, dello stesso assessore al Patrimonio e dei nostri vigili urbani, che devono controllare il territorio. Ed è anche responsabilità delle Asl che non hanno fatto controlli a quel ristorante, e forse anche ad altri esercizi pubblici.
Giuseppe

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.