Politeama, si discute sulla “competenza”

altIl caso

I due diretti interessati, naturalmente, smentiscono. Ma il problema esiste. Ed è stato affrontato anche di recente a Palazzo Cernezzi non senza attimi di “distesa” tensione.
Il problema è la competenza politico-istituzionale sul Politeama. I diretti interessati sono gli assessori Giulia Pusterla e Marcello Iantorno (ai quali andrebbe aggiunto un terzo “incomodo”, ovvero l’amministratore unico della società che gestisce il teatro, Andrea Passarelli, tra l’altro presidente dell’Ordine

dei commercialisti lariani).
La discussione verte su chi debba agire e intervenire per le vicende del Politeama.
Iantorno rivendica per sé stesso un ruolo di primo piano, ha preso a cuore la questione e vorrebbe sempre occuparsene in modo diretto.
Ma secondo la titolare delle partecipazioni, Giulia Pusterla, che avrebbe sottolineato la cosa in modo chiaro, ogni competenza dovrebbe spettare invece proprio a Passarelli, nella sua veste di amministratore unico della società di gestione del teatro.
Per il momento si va avanti così. In futuro si vedrà.

Nella foto:
Giulia Pusterla

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.