Polizia interrompe festa con una decina di ragazzi

Si sono detti consapevoli di aver violato norme contro il virus

(ANSA) – IMPERIA, 14 NOV – Una festa con una decina di ragazzi, tutti ventenni, è stata interrotta ieri notte dalla polizia intervenuta nell’immediato entroterra di Imperia. Tutto ha avuto inizio alle 23, dalla segnalazione di possibili assembramenti e schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un’abitazione privata. Giunti sul posto gli agenti hanno subito notato diverse persone fuori da un cancello carrabile dell’abitazione. I ragazzi hanno ammesso di esser stati consapevoli della violazione delle norme antiCovid. Per tutti, inoltre, si è configurato il divieto di mobilità. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.