Polizia locale, la Regione incontra il comandante di Como

Controlli più severi (polizia locale) in piazza Volta a Como, ritrovo della movida comasca

L’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale ha incontrato oggi – in modalità telematica – i comandanti delle Polizie locali della città capoluogo di provincia lombarde .
Presenti Roberto Novelli (Brescia), Vincenzo Aiello (Como), Mariarosa Bricchi (Cremona), Monica Porta (Lecco), Fabio Germanà Ballarino (Lodi), Paolo Perantoni (Mantova) Paolo Ghilardi (vicecomandante Milano), Pietro Curcio (Monza), Flaviano Crocco (Pavia), Mauro Bradanini (Sondrio) e Matteo Ferrario (Varese).

Nel corso dell’incontro si sono approfonditi vari aspetti: il testo unificato di legge per la Polizia locale depositato il 15 settembre presso la prima Commissione della Camera che definisce con chiarezza ruoli e competenze della Polizia locale, il costante incremento degli organici e la sicurezza nei cantieri.

L’assessore ha inoltre ricordato ai comandanti alcune azioni avviate da Regione Lombardia a supporto delle Polizie locali: “Il beneficio economico riconosciuto a titolo di indennizzo nei casi di inabilità temporanea, permanente o decesso, derivante da danni fisici subiti nello svolgimento del servizio e i bandi per l’acquisto di veicoli e tecnologie all’avanguardia e l’attivazione di accordi locali di sicurezza urbana in aree a rischio”.

L’appuntamento di oggi, per l’assessore è stato particolarmente importante: “molto utile per orientare le future politiche per sostenere la trasformazione del sistema della polizia locale lombardo”.

L’assessore regionale alla Sicurezza ha preannunciato ai comandanti uno dei prossimi obiettivi a seguito dell’incontro con la vicepresidente e assessore regionale al Welfare finalizzato “al potenziamento dei controlli congiunti tra ATS e Polizie Locali nei cantieri edili per contrastare l’emergenza delle morti sul lavoro”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.