Poliziotto travolto da uno scooter nel corso di un controllo: arrestato 21enne

Una volante della Questura di Como

I fatti risalgono allo scorso 20 settembre a Ponte Chiasso, in piazza XXIV Maggio. Pochi minuti prima delle 18 di una domenica pomeriggio, nella piazzetta che precede di pochi passi la dogana con la Svizzera, un uomo in sella ad uno scooter fu fermato per un controllo di routine. Quando gli agenti delle volanti si avvicinarono, accelerò bruscamente divincolandosi e investendo un poliziotto che – nel tentativo di impedirgli la fuga – cadde a terra riportando gravi ferite. Sulla vicenda per due mesi hanno indagato gli uomini della squadra Mobile di Como che questo pomeriggio, dopo aver avuto il “via libera” dal gip, in compagnia dei colleghi delle volanti si sono presentati a casa di un 21enne italiano contestandogli i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, commessi ai danni del poliziotto. Il giovane è stato arrestato e portato al Bassone, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’agente era rimasto ferito in modo serio, con fratture plurime alle costole e agli arti superiori che ancora oggi, nonostante il lungo tempo trascorso, lo costringono a fare i conti con una difficile convalescenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.