Ponte: consegna perizia slitta a ottobre

A dicembre udienze tutti i giorni

(ANSA) – GENOVA, 14 LUG – È stata prorogata al 31 ottobre la perizia sulle cause del crollo del ponte Morandi, il viadotto collassato il 14 agosto 2018 causando la morte di 43 persone. Lo ha deciso il gip Angela Nutini nel corso dell’udienza del secondo incidente probatorio. La discussione inizierà il primo dicembre con udienze tutti i giorni. Il giudice ha anche nominato un quarto perito, Stefano Tubaro, docente dell’Università di Milano, che dovrà analizzare i video acquisiti. (ANSA)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.