Ponte Lambro, marito geloso tenta di uccidere il rivale

1vittimaUn operaio di 45 anni dell’Erbese, sospettando che la moglie lo tradisse, ha tentato di uccidere il presunto amante. L’uomo si è appostato in un bagno esterno della casa in cui vive il “rivale”, a Ponte Lambro, con un coltello di 39 centimetri.  Quando l’uomo, un carrozziere del Mali, è entrato nel bagno è stato aggredito dal 45enne. L’africano (nella foto)  è riuscito a difendersi e bloccare il marito geloso, arrestato poco dopo dai carabinieri della compagnia di Como.

Per lui l’accusa è di tentato omicidio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.