Porlezza, coltivazione di marijuana in casa. Denunciato 18enne

Un laboratorio per la coltivazione della marijuana. È quanto hanno scoperto i carabinieri di Menaggio in un appartamento di Porlezza. Un neo 18enne è stato denunciato e la droga è stata sequestrata.
Il veloce blitz che ha portato all’incriminazione del giovane risale alla giornata di giovedì. L’impianto di coltivazione è stato trovato in un’abitazione del paese che si affaccia sul Ceresio.
I militari hanno trovato nascosta nel sottotetto un’ingegnosa serra, costruita in modo artigianale ma dotata di illuminazione e irrigazione controllata, meccanismi che permettevano di mantenere i corretti parametri di umidità e temperatura necessari per far crescere un abbondante raccolto di infiorescenze ricche di principio stupefacente.
Il giovane coltivatore ha come detto da poco compiuto i 18 anni. I carabinieri hanno ricostruito che parte dei reati sono stati commessi dal ragazzo quando era ancora minorenne.
Il giovane è stato quindi denunciato.
È stato sequestrato lo stupefacente già confezionato.

Articoli correlati