Morto in ospedale a Bergamo il ragazzino ripescato dal lago, aveva 15 anni

I soccorsi al ragazzino in viale Geno

Non ce l’ha fatto il ragazzino di 15 anni ripescato in arresto cardiaco poco dopo mezzogiorno nello specchio d’acqua davanti a Villa Geno.

In base alle prime ricostruzioni sembra che il giovane si sia recato in viale Geno con alcuni compagni di scuola al termine delle lezioni. Oggi è infatti l’ultimo giorno del calendario scolastico. Insieme ad altri, complice il caldo, avrebbe deciso di fare il bagno per festeggiare la fine della scuola. Un tuffo drammatico per il 15enne, forse non molto avvezzo al nuoto. L’allarme è stato immediato.

Il ragazzino è statp ripescato dai sommozzatori dei vigili del fuoco. Era originario del Ghana. Ha lottato per qualche ora drammaticamente per la vita all’ospedale di Bergamo dove era stato trasportato. Le sue condizioni sono apparse subito disperate.

Poco dopo, in ospedale, è avvenuto il decesso. Il giovane risiedeva a Gironico con la famiglia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.