Porte chiuse di notte all’ospedale Sant’Anna

como, ospedale s.anna, pronto soccorso

Sicurezza, da domani 1° agosto porte chiuse all’ospedale Sant’Anna dalle 21.30 alle 5.30. Per garantire una maggiore sicurezza, a partire da domani, 1 agosto, dalle 21.30 alle 5.30, l’ingresso all’ospedale Sant’Anna potrà avvenire solo ed esclusivamente dal Pronto Soccorso.

“Si tratta di una decisione presa a tutela dei pazienti e della struttura stessa, con particolare riguardo per il parco tecnologico – osserva il direttore generale Fabio Banfi – In questo modo, inoltre, avremo un presidio costante in Pronto Soccorso da parte della vigilanza”.

La presenza degli operatori di sicurezza dell’ospedale da un lato servirà come deterrente e come azione di contrasto nei confronti delle possibili aggressioni che purtroppo talvolta si verificano nei confronti del personale. Nello stesso tempo gli addetti alla vigilanza potranno anche supportare, insieme ai volontari dell’associazione A.Ma.te, i cittadini in attesa.

L’ingresso al Pronto Soccorso sarà segnalato da nuove insegne luminose già in funzione. Per quanto riguarda i dipendenti, muniti dell’apposito badge, continueranno a poter entrare nei luoghi a loro autorizzati, compreso l’ingresso principale della hall. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.