Positivi al Covid “evadono” dalla quarantena: denunciati un 80enne e una 55enne

carabinieri controlli

I Carabinieri della Compagnia di Como, nell’ambito dei controlli in tema di “Covid-19” intensificati durante il fine settimana, hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica, un uomo e una donna sorpresi mentre violavano la quarantena nonostante fossero risultati positivi al virus. In entrambi i casi, gli indagati, si sono allontanati dalla propria abitazione svolgendo normali attività quotidiana.

Il primo caso è avvenuto a Moltrasio e ha riguardato un 80enne fermato dai carabinieri della stazione di Cernobbio. Il secondo episodio è invece avvenuto a Brunate, dove è stata denunciata una donna di 55 anni positiva al Covid che avrebbe dovuto rimanere in quarantena e invece girava per le stra del del piccolo comune comasco.

I due fermati sono stati denunciati per le violazioni alle norme in tema di mobilità previsti dai vari Dpcm: rimangono tuttavia da svolgere accertamenti in merito ad eventuali contagi cagionati, che possono integrare reati ben più gravi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.