Posti barca, l’11 agosto si apre il bando. Per le domande c’è tempo fino al 13 settembre

alt L’assegnazione degli ormeggi
Sarà aperto dal prossimo 11 agosto al 13 settembre il bando per i posti barca nelle strutture portuali comunali. La gestione del servizio è affidata da Palazzo Cernezzi a Csu, la società a cui dovranno essere presentate le domande per l’assegnazione degli ormeggi, esclusivamente con raccomandata con ricevuta di ritorno.
I posti barca a disposizione sono oltre 400 così suddivisi: porto Marina Uno 195 posti (76 euro al metro quadro), porto Marina Due 104 posti (sempre 76 euro), porto Sant’Agostino

85 posti (di cui 36 sulle gradinate a 25 euro e gli altri in acqua a 57), porto di Tavernola 34 posti (32 auro), molo di San Giorgio 6 posti, approdo di Villa Olmo 9 posti (19 euro).
«Il nuovo regolamento è stato approvato dal consiglio comunale a fine giugno – spiega Marco Benzoni, direttore di Csu – Abbiamo tempi stretti ma dobbiamo partire con le nuove assegnazioni con il primo di gennaio e dobbiamo dare un minimo di tempo agli attuali assegnatari, che eventualmente non avessero il posto confermato, di trovare un’alternativa entro dicembre». Se le domande pervenute fosse superiore rispetto al numero dei posti, si procederà a un sorteggio pubblico.

Nella foto:
Per partecipare al bando per gli ormeggi si dovrà inviare una lettera raccomandata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.