Precipita e muore mentre pota una pianta

0piantaStava potando una pianta (nella foto), all’interno del giardino del condominio in cui vive con la propria famiglia. Poi ha perso l’equilibrio ed è precipitato all’indietro, da un’altezza di circa sei, sette metri. Un volo che è risultato fatale ad un 62enne di Rebbio, Nicola Marmo, morto poco dopo la caduta in seguito alle gravi ferite riportate nell’impatto con il suolo.

L’incidente è stato segnalato al magistrato di turno in procura a Como che ha deciso di non disporre l’autopsia sul corpo della vittima.
Il dramma sabato pomeriggio intorno alle 15.30, all’interno di un giardino posto all’altezza del civico 126 di via Varesina. Un condominio adagiato sotto la Spina verde nel quartiere di Rebbio.
Difficile ricostruire con esattezza quanto sia avvenuto. Di certo, il 62enne era salito con una scala fino a mettersi a cavallo di un ramo per poi utilizzare la motosega per potare la cima della pianta.
Ulteriori particolari sul Corriere di Como in edicola domenica 6 marzo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.