Precipita in un dirupo: muore 57enne di Cantù

altEra uscito il mattino per cercare funghi nel Triangolo Lariano
Dramma in montagna ieri nel Triangolo Lariano. Un cercatore di funghi di 57 anni, residente a Cantù, sposato e padre di due figli, è stato trovato senza vita un fondo a un salto di roccia dopo un volo di una trentina di metri. L’allarme era stato lanciato dalla moglie in tarda mattinata, dopo che il cellulare dell’uomo da tempo squillava libero ma a vuoto.
Le ricerche, partite immediatamente e in forze dopo la segnalazione girata dai carabinieri della stazione di Bellagio, hanno poi permesso

di individuare il corpo senza vita nell’area compresa tra Piano Rancio (dove era stata parcheggiata la macchina) e Magreglio.
L’uomo, Rocco Buono, 57 anni, era uscito di casa il mattino presto per andare a cercare funghi sulle montagne del Triangolo Lariano. Una volta lasciata l’auto al Piano Rancio, si era poi addentrato nei boschi. L’allarme è scattato, come detto, quando la moglie non è più riuscita a mettersi in contatto con il marito dopo l’ultima telefonata intorno alle 10 della mattina.
Il cellulare infatti, da quel momento in avanti, ha iniziato a squillare, ma a vuoto. Sulle tracce del cercatore di funghi canturino si sono messi i carabinieri di Bellagio, ma anche i vigili del fuoco (con l’elicottero decollato da Malpensa) e gli uomini del Soccorso alpino e speleologico della stazione del Triangolo Lariano. La zona delle ricerche si è via via concentrata nel punto dove il telefonino agganciava la cella, fin quando l’elicottero ha avvistato il corpo senza vita del 57enne. Come detto, l’uomo – che pare avesse perso il sentiero e stesse cercando un modo per tornare all’auto – si trovava sotto un salto di roccia da cui probabilmente è precipitato per una trentina di metri. Ora toccherà al magistrato di turno in Procura stabilire se effettuare o meno l’autopsia.
Le operazioni di recupero del corpo si sono concluse solo in serata.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.