Prelievi del sangue meno complicati per i bimbi grazie a un’apparecchiatura donata da “Silvia”

Da ieri al Sant’Anna

La presidente di Silvia onlus Lidia Salice e Antonio Bizzozzero (fondatore dell’associazione dedicata a Silvia Bizzozzero 33enne morta a causa di un tumore) hanno consegnato ieri mattina al primario di Pediatria dell’ospedale Sant’Anna Riccardo Longhi una nuova apparecchiatura a raggi infrarossi e led (non nocivi) che consente di visualizzare al meglio le vene del bambino quando gli viene prelevato il sangue ed evitare così di ripetere l’operazione alla ricerca di un accesso vascolare, risparmiando

al piccolo ulteriori fastidi. La cerimonia è avvenuta anche alla presenza del direttore generale dell’azienda ospedaliera comasca Marco Onofri, del direttore sanitario Giuseppe Brazzoli, del direttore amministrativo Salvatore Gioia oltre che del personale del reparto di Pediatria.

Paolo Annoni

Nella foto:
La macchina donata alla Pediatria del Sant’Anna in funzione (Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.