Premiati gli “agri-chef” lariani

Gruppo agrichef Lombardia 2018

Natale in agriturismo, prioposta sempre più gettonata. Gli agriturismi delle province lariane hanno arricchito secondo Coldiretti la propria offerta con servizi innovativi per amanti della natura e sportivi, con attività come il trekking, l’equitazione, oservizi dedicati agli amanti della cultura come la visita di percorsi naturalistici, fattorie didattiche e molto altro. “Sono sempre più i cittadini lariani a scegliere di trascorre il pranzo di Natale in agriturismo,e diverse strutture si avviano quest’anno a registrare, sul territorio, il“tutto esaurito”, come non accadeva da tempo”. Lo conferma Emanuele Bonfiglio,presidente per Como-Lecco di Terranostra, l’associazione che riunisce gli agriturismi in seno a Coldiretti. “In provincia di Como sono attivi 164 agriturismi, 79 in quella di Lecco: il loro è un ruolo importante e strategico,anche perché si integra con un tessuto turistico che guardaall’internazionalizzazione: divengono infatti sempre più “bandiere gastronomiche”di un territorio dalle antiche tradizioni di sapori e cucina, raccontate già in tempi remoti nei capisaldi della letteratura in ambito culinario”.

Questi giorni segnano un passo importante, “perché, nel segno dell’innovazione e di una specializzazione sempre crescente, il comprensorio lariano accoglie due nuovi Agrichef, i cuochi-contadini che hanno frequentato il corso di specializzazione organizzato da Terranostra a livello regionale: si tratta di Ettore Toso e Dario Marcotti, entrambe dalla provincia di Como”.

Nel territorio lariano, oltre a Toso e Marcotti, ha conseguito l’attestato di Agrichef (frequentando in passato un analogo corso) Giulia Di Scanno di Schignano. “In provincia di Como sono attivi 164 agriturismi, 79 in quella di Lecco: il loro è un ruolo importante e strategico, anche perché si integra con un tessuto turistico che guarda all’internazionalizzazione: divengono infatti sempre più “bandiere gastronomiche” di un territorio dalle antiche tradizioni di sapori e cucina, raccontate già in tempi remoti nei capisaldi della letteratura in ambito culinario”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.