Premier: Jesus risponde a Salah, pari fra City e Liverpool

Il big-match senza vincitori

(ANSA) – ROMA, 08 NOV – Finisce senza vincitori, e con un gol per parte (1-1), la supersfida valida per l’8/a giornata della Premier League che ha opposto, sul terreno dell’Etihad Stadium di Manchester, il Liverpool campione d’Inghilterra in carica al City. Un pari che è costato ai ‘Reds’ di Juergen Klopp il primato in classifica, ora detenuto dal Leicester City, che ha battuto in casa (1-0) il Wolves grazie a un rigore di Vardy. Il Liverpool, al secondo posto con 17 punti e a -1 dal neocapolista, è stato affiancato dal Tottenham di José Mourinho che, sempre oggi, è andato a vincere sul campo del West Bromwich Albion con un gol nel finale del solito Harry Kane. Gli occhi di tutti, però, erano puntati sulla piovosa Manchester, dove il Liverpool è passato in vantaggio con un rigore di Salah al 13′. L’egiziano ha battuto con la solita freddezza il portiere brasiliano dei ‘citizens’ Ederson. Il pari è arrivato grazie a un altro brasiliano, Gabriel Gesus, che ha superato da distanza ravvicinata il connazionale Alisson, non senza colpe nella circostanza. Nel finale la squadra di Pep Guardiola, che in classifica è 11/a con 12 punti, ha provato a vincere, ma di occasioni è riuscita a crearne poche, confermando i propri problemi realizzativi in questo primo scorcio di stagione. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.