Premio per ‘eroi Covid’ in Alto Adige

Una tantum oppure 10 giorni ferie extra per personale sanitario

(ANSA) – BOLZANO, 02 SET – In Alto Adige gli ‘eroi Covid’, ovvero il personale delle strutture sanitarie e sociali che si è speso durante l’emergenza coronavirus, riceverà un premio in denaro, che ammonta tra i 750 e i 1800 euro, oppure dieci giorni di ferie extra. Accederanno oltre 6.600 dipendenti. Cinque milioni per ciascun settore, pari a complessivi 10 milioni di euro, sono le risorse stanziate dalla Giunta provinciale di Bolzano nel bilancio di assestamento destinate a premi per il personale della sanità e del sociale. Si tratta di premi straordinari per il personale che ha prestato servizio in condizioni particolarmente critiche durante l’epidemia da nuovo coronavirus. La giunta ha stabilito i criteri sulla base dei quali pagare i premi. A seconda del tipo di lavoro, impegno e rischio di infezioni ogni lavoratore riceverà fra 750 e 1.800 euro. L’importo più alto va a coloro che hanno operato nelle terapie intensive Covid. Come ha sottolineato l’assessore Thomas Widmann, "il loro impegno non potrà mai essere compensato davvero, si tratta solo di un gesto simbolico di riconoscimento". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.