Il presidente Tavecchio: «Bene il nuovo Como. Ora si deve investire»

«I nuovi proprietari del Como mi sembra che abbiano ottime intenzioni e sono convinto che lavoreranno per riportare la squadra alle posizioni che le competono. Certamente, per ottenere risultati è necessario lavorare nella giusta direzione. Adesso bisogna investire». Sono parole di Carlo Tavecchio, presidente della Federcalcio,  a precisa domanda sulla nuova gestione targata Akosua Puni Essien, pronunciate ieri nei padiglioni di ComoNext, a Lomazzo, a margine dell’incontro con l’ex presidente del consiglio Matteo Renzi.

Articoli correlati