Pressione critica sui Pronto Soccorso di Como e Cantù, Asst Lariana lancia l’allarme

L'ospedale Sant'Anna di Como

Pressione critica sui Pronto soccorso. L’allarme è di Asst Lariana che oggi ha visto un’impennata nei numeri dei ricoveri. Al Sant’Anna sono 163 i pazienti, di cui 12 in Terapia intensiva, mentre a Cantù sono 20 e nella Degenza di Mariano si è toccata quota 21.

Il territorio lariano è caratterizzato da un’estrema instabilità epidemiologica e di conseguenza i reparti fanno segnare, in maniera altalenante, una pressione critica di pazienti Covid. I due temi sono stati al centro della riunione tra l’Unità di crisi, il gruppo di Coordinamento Covid e la direzione di Asst Lariana.

«Siamo nella necessità di riconvertire ulteriori posti letto da destinare ai pazienti Covid – osserva il direttore generale Fabio Banfi – Nel fine settimana i Pronto Soccorso di San Fermo e di Cantù hanno registrato un significativo incremento di accessi per sintomatologia riconducibile al Covid. Alle 14 di oggi (ieri), avevamo 23 pazienti in attesa di ricovero al Sant’Anna e 4 in attesa dell’esito del tampone, 12 pazienti in attesa di ricovero a Cantù e 7 in attesa dell’esito del tampone, molti dei quali con necessità di assistenza respiratoria. Dobbiamo quindi incrementare la quota di posti letto destinati a questa tipologia di pazienti. Considerata la situazione chiedo di evitare accessi impropri al Pronto Soccorso».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.