Presta mille euro, ne rivuole 1.200: condannato

È USURA
Condanna per un anno e quattro mesi ieri mattina in Tribunale per una usura risalente al 2009. Un 65enne di Cassina de Pecchi avrebbe preteso cambiali per 1.200 euro dopo un prestito di appena mille. Un tasso da usura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.