Presto un ambasciatore Usa a Minsk

Usa guardano a Minsk di fronte a tensioni Russia-Bielorussia

(ANSA) – MOSCA, 01 FEB – Gli Usa nomineranno un proprio ambasciatore in Bielorussia nel prossimo futuro: lo ha detto il segretario di Stato Mike Pompeo incontrando a Minsk il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko. Pompeo ha affermato che Washington vuole rafforzare il proprio staff diplomatico a Minsk, fortemente ridotto 12 anni fa. A settembre, Usa e Bielorussia hanno concordato di scambiarsi gli ambasciatori per la prima volta dal 2008.Gli Usa cercano di migliorare i rapporti con la Bielorussia, che sta vivendo un periodo di tensioni con la Russia per le forniture energetiche. La Bielorussia conta molto sulle forniture di greggio a basso costo dalla Russia e sulla rivendita dei prodotti petroliferi. Ultimamente Mosca ha però aumentato il prezzo e Minsk cerca alternative. Putin vuole rafforzare i legami politici ed economici con Minsk ma la Bielorussia teme le pressioni russe e sottolinea di non volere una fusione dei due Paesi. Pompeo è il primo segretario di Stato Usa a visitare la Bielorussia in oltre due decenni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.