Presunta corruzione: arrestato il sindaco di Valsolda. Nove persone coinvolte

Guardia di finanza Como

Il sindaco di Valsolda, Giuseppe Farina, è stato arrestato questa mattina dalla guardia di finanza di Como. Le ipotesi di reato riguarderebbero una presunta corruzione. In cella anche un professionista con cui il primo cittadino si sarebbe relazionato.

L’inchiesta – coordinata dalla Procura di Como – vede coinvolte in tutto nove persone, destinatarie dell’ordinanza che è stata eseguita all’alba di oggi. Le fiamme gialle stanno operando nella provincia lariana, ma anche a Milano, Roma e Sondrio.

Tutti i particolari sul Corriere di Como in edicola domani, sabato 2 marzo

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.