Prevenzione delle patologie del cuore: in 70 al Sant’Anna

Oltre 70 persone al Sant’Anna per la giornata di prevenzione dedicata alle patologie del cuore. Ha avuto grande successo “Cardiologie aperte”, stamattina e oggi pomeriggio nel presidio di San Fermo della Battaglia. L’Unità Operativa di Cardiologia dell’Azienda socio sanitaria territoriale Lariana, diretta da Carlo Campana, ha aderito anche quest’anno a questa iniziativa di rilievo nazionale promossa dall’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco) e dalla Fondazione “per il tuo Cuore” – Hcf onlus.

Nel dettaglio, i cittadini che si sono presentati al Sant’Anna sono stati 74, 42 donne e 32 uomini. L’età media oscillava dai 60 agli 80 anni, ma si sono rivolti agli specialisti anche 4 persone tra i 25 e i 30 anni. Cinque i pazienti che saranno richiamati dalla Cardiologia per ulteriori approfondimenti.
Gli specialisti hanno fornito gratuitamente informazioni sulle principali patologie del cuore, misurato la pressione arteriosa (uno dei principali fattori di rischio da tenere sotto controllo) e distribuito materiale divulgativo predisposto da Anmco. Inoltre, le dietiste del Servizio Dietetico e Nutrizionale dell’Asst hanno dato consigli per una corretta alimentazione.

Gli specialisti hanno riscontrato per almeno 10 persone valori pressori molto alti, mentre le dietiste hanno rilevato le abitudini alimentari. Tutti gli intervistati hanno dichiarato di fare colazione, il 90% mangia dolci tutti i giorni e tutti consumano esageratemente i formaggi. Il 60% ha dichiarato di fare attività fisica leggera e il 50% era in sovrappeso. Tutti ora potranno far tesoro dei preziosi consigli in tema di fattori di rischio e corretti stili di vita.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.