Prevenzione Possibile. La salute al femminile

Prevenzione

Dopo le tappe di Cremona e Pavia, arriva a Como l’iniziativa “Prevenzione Possibile. La salute al femminile”, che offrirà a tutte le donne oltre i 35 anni, per due giorni, consulti medici e screening gratuiti per la misurazione del rischio cardiovascolare e della densità ossea, a bordo di un ambulatorio mobile.

Il 18 e 19 giugno a Como il camper sarà presente in Piazza San Fedele, dalle 9 alle 18.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare le donne sul tema della prevenzione e invitarle a cambiare alcune cattive abitudini, dannose per la loro salute.

Le donne lombarde infatti sono più sedentarie dei loro corregionali uomini (39,9% vs. 34,4%). Il 15,9% delle donne della Lombardia soffre di obesità e il 31,1% è in sovrappeso. Consumano più alcol rispetto alla media nazionale e il 22,1% di esse fuma, soprattutto nella fascia di età 55-64 anni, con una media di 11,2 sigarette al giorno. Il 28% delle donne lombarde soffre di ipertensione e il 15% è in una condizione di rischio.

Dopo la Lombardia, l’iniziativa proseguirà fino al 26 giugno portando l’ambulatorio mobile della “Prevenzione Possibile” in giro per l’Italia, visitando altre 2 città.

Prevenzione
Prevenzione

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio di Siprec (Società Italiana per la prevenzione cardiovascolare), Fimmg (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), Federfarma (Federazione nazionale unitaria titolari di farmacia), Federfarma-Sunifar ed il contributo incondizionato di Mylan.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.