Prima notte e prima mattina di lockdown senz’acqua a Prestino

Via Muggiò (Como), lavori e deviazione, chiusura della strada in direzione Como

Dalle 22 di ieri sera fino a stamani senz’acqua per molte vie di Prestino a causa di un cantiere di “Lereti”, società del gruppo Acsm Agam che distribuisce l’acqua a Como, che si è rivelato a detta dell’ufficio stampa della azienda da noi contattato nella notte più impegnativo del previsto.

Da ieri sera come detto per molte famiglie del quartiere – e secondo quanto riferito da gruppi sui social anche in zona Casate – la prima notte di lockdown ha significato lavarsi con l’acqua minerale, pulirsi con salviette e detergenti all’alcool e analoghi disagi.

L’azienda in nottata ha riferito che il guasto sarebbe stato riparato quanto prima possibile. Ieri sera il cantiere era ancora attivo in via D’Annunzio all’angolo con via Risorgimento. Stamani l’ufficio stampa del Comune ha riferito dopo le opportune verifiche che il guasto si è verificato appunto in via Risorgimento a una saracinesca nuova che è saltata ed che si è poi riusciti a riparare. Stamani l’acqua non era ancora disponibile, rimasta all’asciutto anche la scuola primaria e dell’infanzia di via Nicolodi.

Si sta immettendo acqua nelle tubazioni e si conta di risolvere il disagio entro le 10. Già prima delle 9 però l’acqua è tornata nelle tubazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.