Primarie Pd, a Como trionfa Zingaretti con il 65% dei voti

Nicola Zingaretti

Il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, trionfa anche alle primarie in provincia di Como. Nei due collegi lariani Zingaretti ha superato il 65% dei voti. Molto dietro Maurizio Martina, al 24 %, e Roberto Giachetti, fermo attorno all’11%.

I dati si riferiscono a metà circa dei seggi scrutinati.

Non ancora definitivi nemmeno i numeri dell’affluenza, si sa però che alle 17 avevano votato 6.600 persone, un dato superiore di oltre il 10% a quello delle ultime consultazioni interne.

«Per noi è un risulato straordinario – dice Federico Broggi, segretario provinciale del Pd a Como – abbiamo ritrovato entusiasmo e volontà di partecipare. Dopo la grande manifestazione di Milano di ieri, la domenica delle primarie conferma che c’è un’Italia che crede a una politica non urlata, concreta. Un’Italia che vuole un autentico cambiamento e no soltanto scontro e acredine».

Broggi ha ringraziato «tutti i comaschi che sono andati a votare e soprattutto i 400 volontari senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile».

Per il giovane segretario comasco del Pd quella di oggi è stata «una grande boccata d’ossigeno, una ripartenza in grande stile. Adesso abbiamo una guida certa. Faccio un in bocca al lupo al nuovo segretario, staremo tutti uniti dietro di lui. Basta divisioni, non possiamo permettercele».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.