Primo raduno per l’Italia di Ireland: Giovanni Morini assente

Giovanni Morini

Non una scelta tecnica, ma una decisione presa per ragioni di incompatibilità con i calendari e una programmazione già tracciata. Nelle prime convocazioni del nuovo commissario tecnico della Nazionale di hockey su ghiaccio, Greg Ireland, manca il comasco Giovanni Morini.
Particolare non sottovalutabile, Ireland ha avuto il lariano come giocatore all’epoca in cui il nuovo coach azzurro allenava il Lugano.
Morini continua a far parte della rosa della formazione ticinese, e, prima della chiamata della Nazionale, aveva programmato una serie di impegni non compatibili con la presenza al raduno dell’Italia.
Ma l’attaccante e Ireland si sono già sentiti e alla prossima occasione è facile prevedere la presenza del comasco nel gruppo.
La Nazionale di hockey sarà ospitata presso il centro di preparazione olimpica del Coni di Formia (Latina), dove fino a sabato 18 luglio svolgerà una serie di test fisici e atletici “monitorati” anche dal personale medico del Coni. Sarà la prima volta per il nuovo tecnico azzurro, che guiderà un gruppo formato da 23 giocatori.
La squadra nel 2021, sarà attesa da due appuntamenti importanti, entrambi a Riga, in Lettonia: i Mondiali Top Division di fine maggio e il torneo di qualificazione olimpica in agosto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.