Profumi del Mediterraneo e sapori del Lario

altUn piatto che combina con armonia i crostacei con grano saraceno e polenta
Si chiama Antonio Buccomino l’ideatore della ricetta che si è classificata al secondo posto al Concorso Cucina Lariana “Trofeo Pierluigi Invernizzi” in occasione della Fiera di Sant’Abbondio. Il concorso, realizzato con l’associazione “Cuochi di Como”, premia ogni anno i migliori piatti della cucina tradizionale lariana, rivisitati o reinterpretati.
Il piatto ideato da Antonio Buccomino mescola i sapori di mare con quelli della tradizione lariana. Lo chef per passione propone tagliolini

preparati con la farina di grano saraceno e conditi con un sugo a base di molluschi (cozze, vongole veraci), gamberi e scampi, insaporito poi con la verza. Il piatto può, a piacere, essere servito in una ciotola di polenta (si può utilizzare quella istantanea). Una volta cotta e intiepidita, impastare la polenta con della farina di semola, fino a ottenere un impasto omogeneo. Stendere l’impasto per ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro. Prendere un contenitore di acciaio (24/26 cm di diametro) e ricoprirlo con la sfoglia. Infornare per 30 minuti (forno ventilato) a 170°. Una volta raffreddata servirà come piatto di portata.

Nella foto:
Gli chef dell’associazione “Cuochi di Como”, in occasione della festa di Sant’Abbondio. Ogni anno si fanno promotori del “Trofeo Pierluigi Invernizzi”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.