Progetto giardini a lago, c’è un nuovo rinvio

Un rendering del progetto per la riqualificazione dei giardini a lago di Como

Era previsto ieri pomeriggio il passaggio dalla giunta di Como della delibera di “approvazione del progetto definitivo per la riqualificazione dei giardini a lago”.
Passaggio però che è stato nuovamente rimandato, come spiega il titolare della delega ai Parchi e Giardini, Marco Galli.

«Abbiamo rinviato la delibera in attesa di risolvere una questione tecnica» spiega lo stesso assessore. Un cantiere, quello nel polmone verde di Como, che sta incontrando una serie di intoppi prima ancora dell’arrivo delle ruspe. Lo scorso autunno proprio l’assessore Galli aveva chiesto ai tecnici un’accelerazione nell’iter in modo da partire con il cantiere entro la fine dell’anno. La data di inizio dell’opera è poi slittata a ottobre 2019, per chiudersi a fine 2020. A oggi, tuttavia, non è ancora stato approvato il progetto definitivo dalla giunta Landriscina. In gioco ci sono però i finanziamenti di Regione Lombardia, la metà di quel milione e duecentomila euro previsti per l’opera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.