Promette guadagni strabilianti: truffa da oltre 250mila euro

Euro

Prima 450 euro per l’acquisto di un apparato medicale da utilizzare per il fratello malato da trasportare in Italia. Poi l’apertura di conti correnti in banche “magiche” capaci di far lievitare l’investimento iniziale di 4 mila euro. Infine versamenti settimanali verso un fondo fiduciario tedesco che da 6 milioni di euro ne aveva fruttati 40. Le promesse, insomma, erano mirabolanti. Peccato si trattasse – per la Procura di Como (pm Massimo Astori) – di una truffa da centinaia di migliaia di euro. Una romena 40enne, residente a Longone al Segrino, ha ricevuto nelle scorse ore un decreto di citazione diretta a giudizio per fatti che sarebbero avvenuti tra il gennaio del 2017 e l’aprile 2018. Secondo quanto ricostruito dalle indagini un uomo e una donna residenti a Como avrebbero subito un danno patrimoniale di notevole entità, quantificato in oltre 250mila euro. E pure un terzo uomo, sempre di Como, sarebbe stato danneggiato per altri 9.600 euro che la donna si era fatta consegnare per subentrare come co-intestatario nel conto delle magie in grado di moltiplicare i soldi investiti. Anche questa, secondo la Procura, era una truffa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.