Cronaca

Promette iPad ai negozianti e scompare nel nulla dopo l'acconto: denunciato 32enne

caserma erbaL’uomo risiede a Olgiate Comasco. La truffa è andata in scena nella zona di Erba. Il responsabile identificato dalle vittime grazie a delle fotografie

Si è presentato in una concessionaria fingendo di voler comprare un’auto. Ha guadagnato la fiducia del titolare ed è riuscito a farsi dare 350 euro come anticipo per un iPad che aveva da piazzare. Ovviamente, è poi scomparso nel nulla. E lo stesso stratagemma ha poi utilizzato in una agenzia immobiliare, in un cento benessere e pure in bar tutti di Erba. Un 32enne di Olgiate Comasco è stato però stanato dai carabinieri grazie al riconoscimento fotografico da parte delle vittime.
L’accusa nei suoi confronti è truffa continuata e pure insolvenza fraudolenta. Per non farsi mancare nulla, infatti, avrebbe acquistato nel frattempo un pc da un negozio di elettronica promettendo un bonifico mai giunto. L’ammontare della truffa sarebbe intorno ai mille euro. I fatti sono tutti compresi in un breve periodo – tra il 28 marzo e il 7 aprile – nel territorio dell’Erbese.

2 maggio 2012

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto