Prostituzione e spaccio, nove in manette

RAGAZZE SCHIAVE NELLA BASSA COMASCA
Due bande di criminali, che costringevano 25 giovani ragazze a prostituirsi sulle strade della Bassa Comasca, tra Lomazzo e Turate, e nella zona di Sesto San Giovanni (Milano), sono state sgominate dai carabinieri di Sesto che ieri mattina hanno arrestato 9 persone, di età compresa tra i 22 e i 35 anni. In manette sono finiti 3 romeni, 4 albanesi e 2 italiani. Oltre a tenere segregate e a picchiare le ragazze, i malviventi spacciavano droga, cocaina in particolare. Per alcuni di essi è scattata anche l’accusa di tentato omicidio per aver ferito a colpi di pistola un cliente romeno che si era innamorato di una lucciola.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.