Prova di carattere di Cantù. Vittoria contro Treviso

Basket, 15 dicembre 2019 Cantù-Treviso Esultanza

PalaDesio in tripudio per la S.Bernardo-Cinelandia che, con un Joe Ragland in più nella rosa, ha superato in volata l’Universo Treviso con il punteggio di 77-74. Prestazione di carattere di Cantù, che ad un certo punto del match era sotto di 19 punti, ma ha saputo rialzare la testa e conquistare un successo fondamentale nella lotta per la salvezza, il secondo consecutivo dopo quello con Varese.

«Abbiamo battuto una grande squadra, facendo un percorso in cui, io personalmente, ho visto uno spirito canturino. Abbiamo saputo soffrire tanto, subendo un break negativo. Stavamo più pensando che giocando, fatto – però – prevedibile quando devi inserire in settimana un giocatore importante come Joe Ragland. Prima della partita ho chiesto a tutti di indirizzare le energie, perché, quando arriva un giocatore nuovo, serve svilupparle e noi abbiamo disputato una partita di grande consistenza. Anche i numeri lo dicono. Numeri importanti: abbiamo catturato più rimbalzi, abbiamo segnato più punti in area, abbiamo vinto tre periodi a uno, valutazione nettamente superiore agli avversari, più punti segnati in contropiede e nelle seconde chances. Aver recuperato 19 punti e aver vinto questa partita, credo sia stato un momento importante per la nostra squadra».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.