Provincia al voto il 31 ottobre. Bongiasca: «Sarò candidato “civico”»

Villa Saporiti

«Correrò, come candidato presidente, ma non come espressione di un partito, bensì di una lista civica, forte della mia conoscenza della macchina amministrativa e del territorio lariano».
Così Fiorenzo Bongiasca, sindaco di Gravedona ed Uniti, ha annunciato ieri la sua discesa in campo per la guida di Villa Saporiti. Il voto è previsto il 31 ottobre, la consegna delle candidature deve avvenire entro giovedì a mezzogiorno. Voteranno soltanto gli amministratori.
Nel centrodestra pare confermato il candidato unico Pierluigi Mascetti, sindaco di San Fermo, appoggiato dalla Lega, da Forza Italia e Fratelli d’Italia. Dall’altra parte si troverà appunto Fiorenzo Bongiasca, che ieri ha sciolto definitivamente le riserve: «Se avrò il sostegno del Pd ne sarò contento, ma non ho intasca nessuna tessera di partito. Non mi sento né di sinistra né di destra né di centro. A Gravedona mi hanno votato come lista civica e con il medesimo spirito vorrei governare Villa Saporiti».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.