Pullman tedesco in fiamme sulla Pedemontana. Nessun ferito tra le persone a bordo

Sei mezzi dei vigili del fuoco partiti da Como e da Varese, tanta paura tra i turisti ma per fortuna nessun ferito e nessun intossicato. È finita nel miglior modo possibile, ma poteva essere una tragedia quanto avvenuto ieri mattina lungo la Pedemontana nei pressi dell’uscita di Lomazzo, all’intersezione tra il territorio della provincia di Como e quella di Varese.
Un pullman di turisti tedeschi, con a bordo una cinquantina di persone, ha preso fuoco per cause ancora da appurare. L’autista del torpedone ha prima tentato di raggiungere l’uscita della Pedemontana, poi, intuito che le fiamme stavano del avvolgere il pullman, ha accostato e ha fatto scendere tutti i passeggeri. Pochi attimi dopo il mezzo è stato completamente avvolto dalle fiamme e da un fumo denso e nero che ha avvolto anche le due corsie di marcia della Pedemontana. La nota lieta è che nessuno è rimasto ferito e nemmeno intossicato. Il pullman è andato però completamente distrutto nonostante il tempestivo intervento delle squadre dei vigili del fuoco partite da Como, Busto Arsizio e Lomazzo.
L’incendio poco dopo le 10 di ieri mattina nei pressi dello svincolo che immette sulla A9. L’autostrada è rimasta chiusa a lungo per permettere sia l’intervento dei vigili del fuoco e dei mezzi di soccorso (presenti anche le ambulanze del 118), sia la rimozione del pullman, portato lontano dalla Pedemontana.
M.Pv.

Articoli correlati