Puntualità nel pagamento delle imprese, Como è settima in Italia

La città di Como vista dall'alto

Tre province lombarde in vetta e tre siciliane in coda nella graduatoria nazionale sulla puntualità nei pagamenti delle imprese. Como non è sul podio ma si piazza in settima posizione. A certificarlo è la classifica stilata da Cribis, società del gruppo CRIF specializzata nella business information che fa il punto della situazione, aggiornato al primo trimestre del 2019. A Como, nello specifico, si vede come le imprese nel 48,9% dei casi saldino alla scadenza prefissata. Mentre la percentuale di chi paga entro i successivi trenta giorni è pari al 45,08%. Infine c’è anche chi adempie oltre i 30 giorni e in questa fattispecie le imprese comasche toccano la quota del 6,01%.
A livello generale in testa si piazza Brescia, seguita da Bergamo e Sondrio mentre nelle ultime tre posizioni mette Caltanissetta, Enna e Palermo. Altro elemento è che sette delle 12 province lombarde, sono nella top ten della puntualità dei pagamenti. Lecco è quarta, Mantova è sesta, poi c’è – come detto – al settimo posto Como e Cremona al nono posto. La Lombardia ha la percentuale più alta di aziende che effettuano i pagamenti nei tempi previsti (45,6%).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.