Putin, ‘assistenza militare a Minsk, se necessario’

Seconda telefonata Cremlino-Lukashenko. 'Pressioni esterne'

(ANSA) – ROMA, 16 AGO – Il presidente russo Vladimir Putin ha promesso di "assistere", se necessario, la Bielorussia "secondo il comune patto militare": lo rivela il Cremlino, citato da alcuni media fra cui Bbc, dopo una seconda conversazione fra Putin e il presidente bielorusso Alexander Lukashenko, alle prese con un’ondata di proteste. Il Cremlino afferma di aver discusso con Lukashenko "la situazione in Bielorussia, tenendo in considerazione la pressione che quella repubblica sta subendo dall’esterno". Putin avrebbe detto a Lukashenko che Mosca è pronta ad assistere la Bielorussia "secondo il comune patto militare, se necessario". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.