“Pronto, il mio gattino sta male”. “Le mando l’ambulanza veterinaria”

0ambulanzavet(l.o.) “Pronto, il mio gattino non si sente bene”. “Le mando subito l’ambulanza veterinaria”. Amanti degli animali tirate un sospiro di sollievo. Un’ambulanza veterinaria per cani e gatti, animali esotici ma anche da stalla è pronta a raggiungervi in caso di emergenza.

E’ nato il primo mezzo per il soccorso dei quattrozampe che sono rimasti feriti, si sono persi o sono stati abbandonati. L’idea va attribuita a Luca Mantegazza, che con le autolettighe ci vive e ci lavora ogni giorno. Non solo infatti è titolare di un’azienda che si occupa della vendita e dell’allestimento dei mezzi di soccorso, ma nel tempo libero fa pure il volontario nella Croce rossa di Lomazzo. “Prima quest’ambulanza (nella foto Dps) era utilizzata per i trasporti secondari e per quelli sportivi – spiega – Adesso è stata adibita per il soccorso di animali. Sono stati posizionati degli appositi fissaggi per tenere le gabbie o, se necessario, per consentire all’animale di stare sulla barella o all’interno dell’autolettiga. Per il resto, c’è tutto: l’impianto d’ossigeno, pinze, forbici, persino l’attrezzatura per le flebo”. L’ambulanza veterinaria è stata acquistata da “Il rifugio degli animali di Nancy”, una onlus con sede a Busto Arsizio e nata per volontà dell’avvocato penalista Francesca Cramis che mette a disposizione questo mezzo a chiunque ne abbia la necessità. Basta chiamare il 333.9362404 oppure il 388.9207747. E l’ambulanza arriva, di corsa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.