Qualità dell’aria insufficiente nel territorio lariano

La città di Como vista dall'alto

La pioggia libera il territorio comasco dalle polveri sottili ma non basta a riportare la qualità dell’aria a livelli ottimali. Ancora oggi, sul sito dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente (Arpa) le colonnine della qualità dell’aria di Como e di Erba si coloravano di giallo. «Accettabile» ma non «Buona»: questo il riscontro dei tecnici dell’Arpa. Va ricordato che il parametro della qualità è calcolato su tre indicatori diversi: Pm 10, Biossido di Azoto e Ozono.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.