Quando la poesia cura la mente

altIncontri

 

La poesia fa bene all’anima, alla mente e alla memoria? Se ne parlerà nel corso del ciclo di incontri culturali “Caffè letterario”, coordinato da Mariapia Giuliani, che domani, alle 17.30, presso l’Osteria del Gallo in via Vitani ospiterà il neurologo Mario Guidotti che tratterà il tema “Poesia e cervello. Andata e ritorno”. Nell’esposizione si alternerà con la poetessa Laura Garavaglia. L’illustre clinico (nella foto) e la letterata comasca, animatrice della “Casa della Poesia” di

Como, hanno già collaborato l’anno scorso, il 15 aprile, sullo stesso argomento del rapporto tra poesia e scienze neurologiche nel corso del festival “Europa in Versi. La cura della poesia” a Villa del Grumello, evento che ha coinvolto psichiatri, medici e neurologi accanto a letterati e intellettuali proprio sulla possibilità di curare, attraverso l’arte, patologie della mente e della psiche, abituando a sopportare meglio il dolore attingendo alla bellezza universale della poesia.
Il contributo di Guidotti insieme con quello di altri esperti intervenuti al simposio è stato poi pubblicato in un volume dal titolo “La cura della poesia”, che è stato sostenuto dal Comitato per l’Imprenditoria Femminile che fa capo alla Camera di Commercio di Como. Ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.