Quattro aziende tessili comasche nei casi di successo raccontati da Randstad per avvicinare i giovani

La sede storica della Saati spa di Appiano Gentile

La sede storica della Saati spa di Appiano Gentile

Sono quattro le imprese tessili comasche coinvolte nel progetto “Trame d’Azienda” lanciato da Randstad – multinazionale olandese attiva nella ricerca, selezione e formazione delle risorse umane – per avvicinare i giovani alle realtà imprenditoriali che hanno saputo coniugare tradizione e innovazione. Alle quattro società lariane – Saati Spa, C.Q.T. Qualitex Srl, Ratti Spa (Marzotto Group) e Tintoria MCM Srl – si affiancano le biellesi Drago spa-Drago Lanificio in Biella, Lanificio Zignone, Lanecardate Spa, Manifattura di Ponzone Srl e le perugine Pigolotti Srl e Galassia Srl-Pashmere.

«Non solo Information and communication technologies (Ict) e startup tecnologiche, le imprese innovative si possono trovare anche in un settore tradizionale come il tessile, dove operano aziende che rappresentano esempi di innovazione e che costituiscono i casi di successo raccontati da “Trame d’Azienda”», spiega una nota della multinazionale olandese. Il progetto promosso da Randstad, secondo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane, è realizzato interamente online attraverso una piattaforma interattiva che consente di visitare gli impianti e comprendere il funzionamento dei vari reparti produttivi, ascoltare la storia e intervistare i titolari e i manager delle imprese italiane più innovative del settore tessile (www.randstad.it/tramedazienda).

«Con questa iniziativa desideriamo volgere lo sguardo verso un settore in cui convivono tradizione e innovazione e raccontare le storie di successo di imprese e lavoratori che sono dietro alla realizzazione di un tessuto pregiato – spiega Marco Ceresa, amministratore delegato di Randstad Italia – Al progetto hanno partecipato realtà che hanno saputo resistere alla crisi innovando e reinventandosi e che sono riuscite a farsi riconoscere come punti di riferimento del Made in Italy nel settore, ma che oggi faticano a trovare profili specializzati e con adeguata esperienza e sono alla ricerca di persone giovani e motivate da far crescere in un settore dalla rinnovata vitalità. Randstad ha risposto a questa esigenza mettendo le basi per un progetto che parte dalla creazione di un fronte comune oggi per arrivare insieme domani a un vivaio di giovani talenti formati e pronti a costituire la nuova generazione tessile».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.