Quattro colpi di pistola contro l’abitazione del sindaco di San Fermo

© | Il sindaco di San Fermo, Pierluigi Mascetti

Sono quattro i colpi di pistola sparati contro l’abitazione del sindaco di San fermo della Battaglia Pierluigi Mascetti ieri sera intorno alle 23.30. I proiettili hanno raggiunto una finestra, una tapparella e il muro. I familiari del sindaco erano in casa ma in un primo momento hanno pensato allo scoppio di alcuni petardi. Pochi istanti dopo invece hanno scoperto  cosa fosse successo. Sono state avviate le indagini da parte dei carabinieri: le telecamere della zona avrebbero immortalato uno scooter sospetto con una persona a bordo mentre  si allontanava velocemente dall’abitazione del primo cittadino. “Non ho mai ricevuto pressioni o intimidazioni di alcun tipo, le indagini faranno luce su questo amaro episodio”, ha detto in serata lo stesso Mascetti.

Articoli correlati