Quattro in manette per una frode da 400 milioni

finanza in centro 2_smallSecondo blitz della finanza in due giorni. Le fiamme gialle hanno scoperto una frode da oltre 400 milioni di euro messa in atto da un’azienda di trasporti di Como con il coinvolgimento di società cartiere in Italia e all’estero.
Individuato un giro di fatture false per 250 milioni di euro e un’evasione di oltre 62 milioni di euro. Le fiamme gialle stanno effettuando sequestri di immobili e conti correnti per un valore complessivo di quasi 20 milioni di euro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.