Quattro offerte per la gestione del lido di Villa Geno

Il lido di Villa Geno

Quattro offerte per il lido di Villa Geno a Como. Oggi si è chiuso il bando comunale per l’assegnazione della concessione per la gestione del lido, che da tempo non riapre i battenti.  A Palazzo Cernezzi, come detto, sono arrivate in totale 4 offerte, a fronte di 44 sopralluoghi effettuati nella struttura. La base d’asta per il canone annuo era di 67mila euro. La durata della concessione è fissata in 20 anni, i partecipanti dovranno garantire l’apertura della struttura per la stagione estiva 2021. Ora – come da prassi – dovrà essere costituita un’apposita commissione per aprire le buste, valutare le offerte e i relativi requisiti. Soltanto a seguito di tutte le verifiche si potrà procedere con l’eventuale assegnazione. «Speriamo che sia la volta buona per poter finalmente arrivare a una riqualificazione della struttura e alla riapertura», ha commentato l’assessore al Patrimonio del Comune di Como, Francesco Pettignano.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.