Quella macchina da cinema chiamata Lago di Como: al Gloria un concorso per nuovi talenti, serata Visconti a Villa Erba

Film cinema

Villa Erba e il Lake Como Film Festival organizzano nella storica dimora di Cernobbio la serata Interno Visconti che si terrà mercoledì 3 aprile dalle ore 19. Un’ulteriore iniziativa per ricordare il grande regista Luchino Visconti, in una serata a lui dedicata, nella quale vivere il fascino di atmosfere uniche che hanno ispirato il maestro in tanti suoi capolavori. Sarà anche l’occasione per un’anticipazione speciale del Lake Como Film Festival, un evento dedicato alla scoperta del cinema e del paesaggio, con un programma denso di appuntamenti e proiezioni di grande qualità, che si terrà dal 26 al 28 luglio proprio a Villa Erba.
Quella che si terrà in Largo Visconti 4 a Cernobbio è solo una delle tante iniziative che rievocano il fascino di Lariowood e promuovono il territorio nel segno del cinema non solo come vetrina ma anche come laboratorio. Una fucina di talenti che partì nel 1925 con The pleasure garden girato da Alfred Hitchcock anche a Villa d’Este ma che ha radici anche più antiche dato che la storia della fotografia, ossia dell’arte dell’immagine, ci insegna che il mitico inventore Daguerre si fece costruire gli obiettivi da un artigiano d’origine lariana.
Altra prova, in un anno che vedrà ingigantirsi la fama del Lario come set grazie al film estivo di Netflix Murder Mystery, è la rassegna Fuori mercato del cinema Gloria di via Varesina 72 a Como, “Cinema Paradiso” lariano che combatte la battaglia per la sopravvivenza nell’era dei multisala e lancia il Como Independent Film Festival dal 6 al 9 giugno. Quattro giorni di lungometraggi e cortometraggi dal mondo. Un festival libero e indipendente, dedicato al cinema d’autore per promuovere registi emergenti ed indipendenti, nel rispetto della loro autonomia e sensibilità creativa, offrendo massima visibilità a opere lontane dalla logica commerciale dell’industria cinematografica e realizzate con spirito indipendente. Le opere migliori verranno ammesse al concorso, proiettate durante il festival e valutate da una giuria di registi, attori ed esperti del settore che assegneranno i premi come miglior lungometraggio di finzione, miglior lungometraggio documentario, miglior mediometraggio e miglior cortometraggio.
Info e regolamento su www.spaziogloria.com.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.