Rachmaninov, i “Vespri” per la Domenica delle Palme

Teatro Sociale, foto serale

In occasione della Domenica delle Palme il Teatro Sociale di Como, in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como, propone I Vespri op. 37 per coro misto a appella di Sergej Rachmaninov (1873 – 1943), domani domenica 14 aprile alle ore 17.Il Coro da Camera del Conservatorio di Como sarà diretto da Domenico Innominato, con Tania Pacilio, contralto e Davide Sensales, tenore. Vsenocnoe Bdenie (Vigilia notturna) op. 37 è in realtà il titolo originale dei Vespri, una composizione cadenzata in 15 liriche, ad indicare appunto una veglia notturna, da immaginarsi ambientata nei monasteri russi, nell’arco temporale che si estende da prima dell’ufficio mattutino (prima dell’alba) all’ora prima (le 6 del mattino).L’opera, scritta «In memoriam S. Smolenskij», come recita la dedica manoscritta, è un omaggio al Maestro della Cappella imperiale di San Pietroburgo, vissuto dal 1848 al 1909, grande studioso della storia della musica, nella liturgia russa, che subì, nell’arco dei secoli e delle riforme ortodosse, influenze da modelli europei -dal sistema di notazione musicale e all’introduzione dell’esecuzione polifonica, affidata a sezioni separate. Molte poi furono le suggestioni provenienti dai Paesi Balcanici e dai singoli ceppi, che trovarono poi tutti una citazione, una sintesi, una menzione chiaramente identificabile, all’intero della liturgia ufficiale, canonizzata a Mosca e San Pietroburgo. A livello musicale, questa complessa ed enciclopedica stratificazione di motivi, riti, ritmi tradizionali, viene resa dal tardo-romantico Rachmaninov, con accenti di particolare intensità. I Vespri op. 37 vennero eseguiti in prima assoluta a Mosca nel 1915.

L’appuntamento di domenica sarà preceduto, come sempre, da una degustazione di te e biscotti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.