Ragazzina di 12 anni dispersa nel lago di Como

Nuotava con la mamma ora salva

(ANSA) – LECCO, 27 AGO – Una ragazzina di 12 anni risulta dispersa nella acque del versante lecchese del Lago di Como, di fronte all’abitato di Abbadia Lariana, alle porte della città. Sono ore di ricerche febbrili di fronte alla spiaggia del parco Ulisse Guzzi. Le battute vedono impegnati i sommozzatori dei vigili del fuoco e altri subacquei volontari. Secondo le prime informazioni, l’adolescente sarebbe uscita a nuoto insieme alla mamma attorno alle 14. Poi però, forse "tradite" dal fondale più profondo di quanto pensassero, entrambe avrebbero avuto dei problemi. Ma mentre la madre è riuscita a tornare a riva, la figlia è sparita dalla vista di chi le guardava dalla spiaggia. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.