Raggirato in centro con la truffa delle monetine: ladro scappa con il borsello

L'intervento dei vigili del fuoco L’intervento dei vigili del fuoco

Raggirato in pieno centro a Como con la classica truffa delle monetine. La vittima è un pensionato di 78 anni, residente in via Petrarca, che si era fermato a prelevare allo sportello Bancomat della propria banca.

Quando ha fatto per risalire in macchina, con i finestrini abbassati per il caldo, un uomo – probabilmente sudamericano – si è avvicinato e gli ha indicato delle monetine che a suo dire erano cadute a terra mentre saliva in auto. L’anziano a questo punto si è chinato per controllare e immancabilmente sia il borsello – che era sul sedile – sia il ladro si sono volatilizzati in un attimo.

Oltre al danno la beffa, perché nel borsello c’erano pure la chiavi dell’appartamento di via Petrarca a Como. Così la vittima è stata aiutata dai vigili del fuoco che con un intervento aereo hanno raggiunto la finestra della casa per poi aprirla e permettere al 78enne di far rientro nell’abitazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.