Rally, il comasco Michele Ferrara direttore sportivo nel Mondiale Junior

Michele Ferrara

Il comasco Michele Ferrara è in questi giorni in Svezia per la sua “prima” da direttore sportivo nel Mondiale Junior Rally (il cosiddetto “J-Wrc”). Un incarico di grande prestigio e responsabilità per Ferrara, 42 anni, di Uggiate Trevano.
Di fatto è sua la responsabilità sportiva della serie iridata riservata alle promesse di domani, a cui sono iscritti anche gli italiani Fabio Andolfi, Tommaso Ciuffi, Enrico Oldrati e Marco Pollara.
Lo stesso Ferrara nel 2011 aveva partecipato proprio a questa serie iridata, come navigatore, a fianco del varesino Andrea Crugnola; per lui, quindi, le situazioni che dovrà affrontare nel corso della stagione non saranno una novità.
Non soltanto, il comasco lo scorso anno è stato affiancato a Phil Short, storico direttore sportivo del mondo dei rally, che dagli anni ‘80 ad oggi con i suoi piloti e team ha conquistato una lunga serie di titoli. Un anno di apprendistato nella struttura M-Sport prima di prendere, in questo 2020, il posto di titolare. Oltre che in questo fine settimana in Svezia, Michele Ferrara sarà operativo come diesse del “J-Wrc” nelle prove mondiali in Sardegna, Finlandia, Germania e Galles.
«Come navigatore mi sono divertito, in tanti anni, e mi sono tolto la soddisfazione di correre a fianco di grandi piloti e di conquistare importanti successi – racconta Michele – Ma dopo essere stato a bordo delle auto è arrivato il momento di diventare “grande” e di fare qualcosa di differente».
«Per me questa è stata ed è una grande opportunità – aggiunge Ferrara – L’anno a fianco di un personaggio come Phil Short è stato fondamentale. Ora tocca a me. Il mio ruolo? dovrò fare un po’ di tutto. Gestire gli affari, l’organizzazione, le relazioni, essere a fianco dei piloti ed essere un riferimento per classifiche, regolamenti, accordi ed eventuali problematiche. Il ruolo di un direttore sportivo, a tutto campo. Una bella responsabilità, una sfida decisamente appassionante».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.